Pubblicato in: By night a Napoli, Eventi in programma, Made in Sud - valorizziamo il sud, Novità

Stelle a Metà a Castel Sant’Elmo. Sal Da Vinci in scena con il Musical scritto da A. Siani.

stelle a metà ticket castel sant'elmo 15 luglio 2015
Dal 15 Luglio ritorna Stelle a Metà –  Musical scritto e diretto da Alessandro Siani con le musiche di Sal Da Vinci. In una location mozzafiato come Castel Sant’Elmo.

Arte, cultura e spettacolo si uniscono in un mix speciale prodotto dalla Tunnel Produzioni.
Ne avevamo visto un anteprima durante la trasmissione Made in Sud e vi postiamo un estratto.

]
Di certo il Musical resta la specialità di Sal Da Vinci, che dopo “Scugnizzi” stupisce ancora una volta il pubblico partenopeo con una messa in scena di voci meravigliose e una storia avvincente.

SalDaVinci stelle a meta a luglio a casstel sant'elmo

Nello scenario evocativo di un castello medievale, oggi adibito a museo, sito sulla collina del Vomero, a Napoli. Castel Sant’Elmo!

Ecco la trama:
“Talento. Giovani. Musica. Speranze. Amore. Questi sono solo alcuni degli ingredienti che compongono la commedia musicale “Stelle a metà”, un’idea di Alessandro Siani, con le musiche di Sal Da Vinci e le coreografie di Luca Tommassini. Tre grandi nomi dello spettacolo italiano che si mettono a servizio di una storia di periferia. E’ infatti proprio in uno dei tanti degradati comuni alle pendici del Vesuvio, che Nicola Avetrana detto Nick (il personaggio interpretato da Sal Da Vinci), ex cantante di successo, ha fondato la sua Star Academy, scuola di musica per giovani talenti. Le difficoltà sono molte, ma la passione, l’impegno e la volontà di salvare quei ragazzi da un destino fatto di strada ed emarginazione, spingono Nick a lottare con tutte le sue forze per tenere in piedi la sua scuola. La sorte però lo porta a scontrarsi con gli interessi di una grande multinazionale che, in quel quartiere, vorrebbe creare un centro commerciale. E a curare gli interessi del gruppo, verrà mandata a Napoli, una vecchia conoscenza di Nick: Mia, il suo primo, grande ed indimenticato amore. Una commedia dove si ride, si canta, si soffre per amore ma soprattutto ci si emoziona con la grande voce di Sal da Vinci e di tanti giovani talenti.”

Ed ecco un invito particolare:

Prezzi dei biglietti:
I SETTORE NUMERATO € 35,00 (Prevendita incl.)
II SETTORE NUMERTATO € 25,00 (Prevendita incl.)
A tali prezzi vanno aggiunti i diritti di agenzia.

Calendario:
15/07/2015 ore 21.15
16/07/2015 ore 21.15

Info e prenotazioni ticket 3392413201.

Evento fb: https://goo.gl/SuCXuP

Ps. I ticket, soprattutto quelli ben posizionati, stanno andando letteralmente a ruba! QUindi chiama subito 😉

Annunci
Pubblicato in: Eventi realizzati, Made in Sud - valorizziamo il sud, Novità

Festa delle Donne: Gabriel Garko a Teatro. Con i “Doppia Coppia” per un Mix di bellezza e simpatia.

Il peccato e la vergogna Gabriel Garko napoli festa della donna
Incontrare Gabriel Garko? Per alcune un sogno, spesso proibito.

L’8 marzo, però, è la festa delle donne.

E Gabriel coglie l’occasione per offrirsi alle sue numerosissime Fans.
L’attore, attualmente in Tv con “Il Peccato e la Vergogna”, si esibirà sul Palco del Teatro Lendi di Caserta (Na)

Il peccato e la vergogna Gabriel Garko napoli festa della donna

Un’occasione per raccontarsi, divertirsi con il pubblico, con la possibilità per poche elette (le prime due file) di poterlo salutare da vicino e magari scattare una foto insieme a lui.

Presenta Roul.

A rendere il tutto più divertente e musicale,

I “Doppia Coppia” da Made in Sud.

image
Francesco Cicchella, in arte “micheal Bublè” e Vincenzo de Honesist, rivelazioni del celebre programma televisivo (che torna in prima serata su Rai 2 il 24 Febbraio), animeranno la serata con gag e canzoni.

Francesco Cicchella

E interagiranno con l’ospite di eccezione, Gabriel.

L’8 Marzo al Teatro Lendi, un’occasione per passare una serata piacevole a teatro, per un esperimento che unisce due format televisivi molto apprezzati dal pubblico.

al TEATRO LENDI DI SANT ARPINO (Caserta) il 14 / 15 febbraio
Divertimento, bellezza, musica e risate.
In un’unica formula magica.

Vi lascio il link dell’evento su Facebook:
https://www.facebook.com/events/1394744107454044

e soprattutto…

Made in sud festa della donna

auguri anticipato a tutte le donne;)

Per le info e ticket:

– Napoli e Provincia

3392413201 – 3491122442

– Caserta

3403810912

GIGI FINIZIO al TEATRO LENDI DI SANT ARPINO (Caserta) il 14 / 15 febbraio

Teatro Lendi

Via A. Volta 176, 81030 Sant’Arpino

Un saluto a tutti,

Checco Smile.

Pubblicato in: By night a Napoli, Eventi in programma, Made in Sud - valorizziamo il sud, Novità

Made in Sud Live – Torna Live al Palapartenope di Napoli – 19/01/2014 La prima volta dopo la Prima Serata in Rai

Palapartenope Made in sud 2014Lo spettacolo Live di MAde in Sud sbarca al Teatro Palapartenope di Napoli il 19 Gennaio 2014.

Lo spettacolo Live di MAde in Sud sbarca al Teatro Palapartenope di Napoli il 19 Gennaio 2014.
L’anno nuovo inizia con il migliore dei propositi: affrontare lo stress da crisi con una valanga di risate.
Il team di 40 comici di Made in Sud, vi aspetta al Palapartenope per sorprendervi con uno show dal vivo, richiestissimo dai fan, soprattutto dopo il successo dell’approdo in prima serata su Rai 2.
Fatima trotta gigi e ross Made in sud al Palapartenope teatro napoli 2014 nuovo spettacolo
A capitanare la ciurma, come sempre, la bella Fatima Trotta con i simpaticissimi Gigi e Ross.
Ma troveremo tutti, ma proprio tutti i protagonisti della stagione televisiva 2013 (che si assesta su una media del 9 % dello share, per la soddisfazione del Boss Nando Mormone).

La simpatia di Gino Fastidio, Vivo D’Angelo, il Nonno Moderno, Ivan e Cristiano, Micheal Bublè, Tony Figo e del resto della comitiva sudista sarà accompagnata dalle performance canore e dalle sperimentazioni dei Sud 58.
I tormentoni, gli sketch e la simpatia vera e genuina del Sud, senza il filtro delle telecamere. Un cocktail di battute da gustarsi in prima fila, per non perdersi l’espressività demenziale dei nostri beniamini.

Dopo gli oltre 25.000 spettatori dell’anno scorso, e dopo già il primo Sold Out del 18 Gennaio, da oggi sono aperte le vendite dei ticket.

Palapartenope Made in sud gennaio 2014
Vi posto il link dell’evento su fb:

https://www.facebook.com/events/196210530568712/

Io seguirò come sempre questo grande evento, e vi posterò altro materiale per soddisfare la vostra curiosità, visto che per un pò non potremo vedere lo show in tv.

Vi lascio con l’invito a venirci a trovare al Tam, la casa della Tunnel (produttrice dello spettacolo Made in Sud) in una di queste sere, per farvi spiaccicare dalle risate 😉

Checco Smile Made in sud Tam teatro tunnel

Un saluto dal vostro Smile;)

Pubblicato in: Eventi in programma, Eventi realizzati, Hyppokampos resort, Hyppokampos Resort - Paradiso a mezz'ora da Napoli, Made in Sud - valorizziamo il sud, Novità

“Quando la comicità diventa cultura” – Paolo Caiazzo all’Hyppokampos “C’è Confusione” per difendere il Sud

Cari amici,
Con piacer vi annuncio l’ultima novità in tema di meridionalismo sul territorio campano.

Paolo Caiazzo All'Hyppokampos

Il 21 Settembre all’Hyppokampos Resort, appena candidato al premio UNESCO “La Fabbrica del Paesaggio” per il suo valore sociale e per i suoi scenari incantevoli, si esibirà Paolo Caiazzo, ad alcuni noto come “Tonio Cardamone, Giovane in Pensione”.

Io non voglio svelarvi troppo e mi limito a mostrarvi la location che ospiterà questo evento sudista, l’Hyppokampos, con un video che ho girato in loco, in una delle mie innumerevoli visite in questo paradiso a mezz’ora da Napoli:
Dove si esibirà Paolo Caiazzo il 21.09.2013? All’Hyppokampos

Un’artista da seguire…

Paolo Caiazzo All'Hyppokampos Paolo Caiazzo proviene dalla scuderia della Tunnel Produzioni (vedi Made in Sud – Rai 2), ma ha in più dalla sua, la particolarità di avere molto a cuore le sorti del Sud Italia, e di veicolare, attraverso i suoi spettacoli, un pò di storia.
Ma rivisitata.
Filtrata dagli occhi di uno storico, più che di un comico.
Che però sa dosare bene le parole. E che vi convincerà ancora di più che come si suol dire “la storia viene scritta da chi vince”.

Perché nella visione di Paolo, gli abitanti del meridione hanno subito gravi torti nel processo di unificazione d’Italia, e guidandoci in un percorso tra il serio e il faceto, ci aiuta a reinterpretare i fatti, ad essere più consapevoli della nostra storia, e ci convince del fatto che se una sconfitta c’è stata, è stata quella della storia di un popolo.
Quello del Sud Italia.
Paolo Caiazzo in ‘La vera storia (o quasi) del Risorgimento’ La7.

Allora il 21 Settembre ci si vede tutti all’Hyppokampos.
logo hyppokampos napoli
Per saperne di più sulla location puoi andare alla sezione specifica sull’Hyppokampos:
http://hopesocialentertainment.com/?s=Hyppokampos#

Per partecipare all’evento e per le info, clicca qui:

https://www.facebook.com/events/158980164300737/

Vi ricordo che l’evento rientra nel filone “Quando la Comicità diventa Cultura”, promossa dall’associazione Brigà.
Dopo il primo spettacolo con Simone Schettino al Ramo D’oro (Luglio 2013) segue Paolo Caiazzo, ancora un meridionalista.

La prima andò così:

(resoconto dello spettacolo con Schettino: http://hopesocialentertainment.com/2013/08/03/simone-schettino-al-ramo-doro-vi-racconto-come-e-andata-che-show/)

Io ora vi saluto, invitandovi a fare un tour nella bacheca Pinterest che ho dedicato all’Hyppokampos:

Vostro,
Smile.
Brigante nel Cuore.

Pubblicato in: By night a Napoli, Eventi in programma, Made in Sud - valorizziamo il sud

Comunicato Stampa – “Cadenza Napoletana”. Mirko Loko sbarca al Fruit Disco Napoli per la sua esibizione in consolle.

mirko loko di cadenza al Fruit di napoli

Comunicato stampa

“Cadenza Napoletana”. Mirko Loko sbarca al Fruit Disco Napoli per la sua esibizione in consolle. La crisi non esiste per il clubbing di qualità.

Esperimento musicale dell’ artista svizzero di casa a Ibizia per una volta a Napoli.

Il Fruit investe ancora sul clubbing di qualità e alle ultime tendenze musicali.

Napoli, 26 Giugno 2013: E’ ufficiale. Mirko Loko dopo Ibiza e Londra sceglie Napoli per diffondere la sua musica. Il Fruit Disco Napoli (Licola, Na) ospiterà il celebre dj e produttore della scuderia “Cadenza”, label fondata da Luciano, suo intimo amico ed estimatore, per guidare la consolle.

Sabato 29/06/2013 la città avrà l’onore, come Singapore, Montpellier e Riccione, di godere del suo sound. Napoli si vestirà da Ibiza per una notte.

“Le sue melodie sono un mix che abbracciano le tonalità più deep dell’house, sino a quelle più spiccatamente minimal techno caratterizzati da vocal di fondo che ti catapultano con la fantasia in qualche stradina del Cile di tutti i giorni”. (www.soundwall.com)

Quando produce, si concentra sull’atmosfera cercando di concretizzare le sue idee per creare un universo profondo e lavorare sui piccoli dettagli. Al contrario quando suona preferisce l’energia e le variazioni di intensità. Adora mettere sollievo, senza sapere cosa succederà dopo, segue le sue sensazioni.

La CADENZA è una formula armonico-melodica, tipicamente consistente nella successione di due (o più) accordi, che conclude un brano musicale, o una sua frase o sezione. Nel linguaggio musicale le cadenze hanno un ruolo per certi versi paragonabile a quello della PUNTEGGIATURA nell’espressione verbale.

Eccovi un video che presenta la Location “Fruit Disco Napoli” con Ristorante attivo. Non solo discoteca ma anche enogastronomia con cene spettacolo legate al mondo del Cabaret:

Prima dell’esibizione di Mirko ci sarà anche questo sabato la cena spettacolo con i cabarettisti Marco Cristi e Lugi Tamburrini.

cena fruit

Contatto:Dott. Francesco CarreseHopesocialentertainment

Telefono 3925687513

Email: carresef@gmail.com

80143, Napoli

http://www.hopesocialentertainment.com

20130613-115257.jpg
Pubblicato in: Made in Sud - valorizziamo il sud, Novità

Daverio per i monumenti del Sud

Non si può negare che Daverio sia “Made in Sud”. Rivalutiamo i nostri monumenti, patrimonio mondiale.

il Blog di ANGELO FORGIONE

Angelo Forgione – “Save Italy”, il movimento d’opinione di Philippe Daverio per la sensibilizzazione alla salvaguardia dei monumenti d’Italia, è giunto a Caserta per richiamare l’attenzione sull’incuria nazionale nei confronti del patrimonio del Sud, proprio mentre il ministro per i beni culturali Massimo Bray visitava la Reggia.
Insieme ad una nutrita rappresentanza del Movimento V.A.N.T.O., che ha esposto un evidentissimo striscione, ho ringraziato il noto critico d’arte donandogli il mio lavoro editoriale Made in Naples (guarda il video), decisamente attinente alla tematica dell’evento e in nome di una cultura da rivalutare. Su di un palco improvvisato (una carrozzella a cavallo) con il sindaco Del Gaudio, Daverio ha parlato ai presenti iniziando il suo appello condividendo uno grosso striscione esposto dal Movimento V.A.N.T.O.: «Sono d’accordo – ha detto – ma non sia una non unità. È vero che quello che è successo con l’Unità nazionale è ancora da dibattere e da…

View original post 288 altre parole

Pubblicato in: Made in Sud - valorizziamo il sud, Novità

Made in Sud, puntata del 27 maggio 2013

Made in sud – share e riassunto ultima puntata

Nello IorioL’ultima puntata di Made in Sud (ma ne sono previste due in prima serata il 3 e 6 giugno e riprenderà a settembre al lunedì in seconda serata) ha realizzato un buonissimo 877.000 telespettatori con 9,81% di share. Insomma, il successo è abbastanza evidente. Vediamo i contenuti: aprono Gigi e Ross con l’apologo sociale Nord – Sud;  Nello Iorio, Nonno Moderno che interagisce con le suddine; Mariano Bruno a certo certo (gioco di parole Chieti – Chiedi); San Gennaro – Giustiniani; Gino Fastidio la mosca; Larsen Marco della Noce (in 6 minuti sono già usciti 5 comici + Gigi e Ross + sigla, capito come si fa il ritmo? a certo certo!) Enzo Fischetti (e sono 6).

Fatima Trotta questa volta fa il quiz contro Gigi e Ross (rattusi) che sia un segno di cambiamento?; torna le identità con Pasquale Palma che fa una battuta offensiva verso Fatima (non è…

View original post 312 altre parole

Pubblicato in: Made in Sud - valorizziamo il sud

Made in Sud la puntata del 13 maggio 2013

Made in Sud – share del 13 maggio 2013 – continua il successo prima della messa in onda in prima serata. Forza sud. Esportate sorrisi e la nostra identità!

La puntata di Made in Sud del 13 maggio 2013 ha fatto un buon 725.000 spettatori per uno share di 8,15%. Vediamo i contenuti: aprono Gigi e Ross con un apologo sociale sul sud (richiamando la metafora di Menenio Agrippa) in cui il sud è il sedere; Vivo D’Angelo – Pasquale Palma a schiaffo; Alessandro Bolide col tormentone: ma che ce ne fotte!; esce San Gennaro – Giustiniani; Mariano Bruno – le mille lire (ritmo ritmo); battuta su Nicole Minetti (registrata prima, ma in onda nel giorno in cui la Bocassini ha chiesto 6 anni per Berlusconi); Gino Fastidio la mosca; Larsen – Marco della Noce; il professore Enzo Fischetti con le variazioni del verbo “chiagnere”.

Fatima Trotta presa in giro dai furbi conduttori maschi e da Marco della Noce vestito da Sant’Ambrogio (non sarebbe il caso di farla finita con questa forma, anche se blanda, di sessismo?); Elisabetta Gregoraci; Nello Iorio…

View original post 425 altre parole

Pubblicato in: Made in Sud - valorizziamo il sud

Made in Sud del 6 maggio 2013

Made in Sud – share del 6 maggio – continua la nostra analisi sul programma che esporta napoletanita’ nell’intera penisola. Da notare la particolare affezione degli utenti del sud, orgoglio!

 

Made in Sud del 06.05.2013 ha fatto 740.000 telespettatori e uno share dell’8,01%. Vediamo cosa è successo: aprono Gigi e Ross con considerazioni sulla parola “Sud”; sigla; Mariano Bruno a certo certo, che clamorosamente fa una battuta su “i panni sporchi si lavano in famiglia” proprio nel giorno in cui è morto Andreotti! (ovviamente la trasmissione non è in diretta); gli Arteteca col Ruzzle napoletano; Larsen – Marco della Noce; il Professor Fischetti con le variazioni della parola “Terra”; Fatima Trotta in gonna corta bianca e vestitino nero (un po’ di offese su di lei, che risponde “ma non è veroooooo”), quiz contro Gigi e Ross e San Gennaro – Giustiniani che questa volta offende loro. Esce Della Noce vestito da Sant’Ambrogio.

Elisabetta Gregoraci che profana il look di Marilyn Monroe in Quando la moglie è in vacanza (che tristezza, è come se Rai 1 mandasse in diretta il matrimonio di…

View original post 318 altre parole